Roma, scoperta banda che clona carte credito: incastrati da video. Arrestati due cittadini romeni, sequestrato materiale

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

900
75 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Roma, (TMNews) - Due uomini si avvicinano a un bancomat: uno, con un ombrello sottobraccio, armeggia allo sportello, l'altro fa il "palo" e osserva la situazione. Un video dei carabinieri di Roma smaschera le modalità operative di una banda che clonava carte di credito: al bancomat si applica uno skimmer che legge e copia i dati delle bande magnetiche delle carte che vengono inserite. L'ombrello serve per nascondere una barra, dello stesso materiale e colore dello sportello, che una volta posizionata attraverso un foro riprende i codici digitati. Nelle immagini si vedono anche le riprese della telecamera piazzata dai clonatori a lato del tastierino per rendere nulli i tentativi di coprire i numeri. L'operazione si è conclusa con l'irruzione in un appartamento: i carabinieri della stazione Tor Vergata hanno arrestato due cittadini romeni, sequestrato decine di carte di credito clonate, 5 microcamere, copie di documenti di identità e codici fiscali, computer portatili e altro materiale. I due saranno processati per direttissima.

0 commenti