Iraq, sangue a Baghdad: oltre 50 morti in attentati multipli. Sal la tensione dopo la partenza delle truppe americane

askanews

per askanews

900
31 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Baghdad, (TMNews) - Oltre 50 morti e decine di feriti: giovedì di sangue a Baghdad, teatro di una serie di attentati, dieci esplosioni quasi in simultanea in diverse zone della città. Le modalità degli attacchi, avvenuti nell'ora di punta, fanno pensare a un'azione coordinata. Le prime immagini dalla capitale irachena mostrano o feriti dalle esplosioni accorsi negli ospedali per ricevere le prime cure.Gli attentati coincidono con un'impennata delle tensioni politiche in Iraq: il governo guidato da Nouri al Maliki ha compiuto il suo primo anno di vita sullo sfondo di una grave crisi politica che vede contrapposti i partiti sciiti a quelli sunniti, soltanto pochi giorni dopo la partenza degli ultimi militari americani che erano rimasti nel paese per assicurare la sicurezza nel dopo-Saddam.

0 commenti