Benigni star al San Carlo per "Messa di requiem" diretta da Muti. 12 minuti di applausi al maestro: orgoglioso di essere napoletano

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

881
94 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Napoli (TMNews) - C'era anche il premio Oscar Roberto Benigni, accompagnato dalla moglie Nicoletta Braschi, alla prima della "Messa di requiem" di Giuseppe Verdi, diretta dal maestro Riccardo Muti, al Teatro di San Carlo di Napoli, evento che simbolicamente chiude l'anno di festeggiamenti per i 150 anni dell'Unità d'Italia.L'evento, grandioso come e più di una prima d'inizio stagione, ha avuto un parterre d'eccezione con 4 ministri presenti: Anna Maria Cancellieri, Paola Severino, Lorenzo Ornaghi e Filippo Patroni Griffi ai quali il maestro Muti, dopo essersi definito "orgoglioso di essere napoletano" ha chiesto di rimanere "vicini al teatro San Carlo, affinché la gloria di Napoli possa proseguire per sempre".Vera e propria ovazione per l'orchestra e il coro del San Carlo diretti da Muti omaggiati con oltre 12 minuti di applausi.

0 commenti