Caselli: la mafia ruba futuro ai giovani. Pif: e ora incazzatevi. Incontro pubblico a Torino con il Procuratore e il videoreporter

askanews

per askanews

885
40 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Torino (TMNews) - La mafia, le sue ramificazioni nel Nord Italia, ma anche i personaggi che hanno lottato e lottano per contrastarla. Sono i temi clou dell'incontro tra i giovani torinesi e il procuratore capo della Repubblica di Torino Giancarlo Caselli e il personaggio della tv Pif in un convegno nell'ambito del festival del Cinema Sottodiciotto. Ed e' proprio Caselli a sottolineare che la mafia rapina il futuro delle giovani generazioni: "Riflettere con i giovani su questi temi è fondamentale".Il problema è che la mafia ha sempre più ramificazioni nel Nord Italia come dimostrano le inchieste della magistratura. Per cambiare la società il palermitano Pif ha lanciato una provocazione ai giovani: " Vi dovete incazzare, se non lo fate ora non lo fate più".Centinaia di ragazzi hanno partecipato all'incontro perchè la lotta alla criminalità non è solo una questione meridionale.

0 commenti