Mafia, sequestro da 30 milioni di euro a imprenditore di Paternò. Per la Gdf vicino ai vertici del clan Santapaola

askanews

per askanews

869
151 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Catania, (TMNews) - C'erano Ferrari e Maserati fra i beni del valore di 30 milioni di euro sequestrati dalla Guardia di Finanza di Catania ad un imprenditore di Paternò, in provincia di Catania, a capo di alcune aziende agricole edili e di ingegneria e considerato vicino al clan Santapaola.L'operazione della Gdf ha portato al sequestro di tutti i beni riconducibili alle società dopo che le indagini hanno permesso di accertare strette relazioni fra l'imprenditore siciliano ed esponenti di vertice del clan mafioso.Oltre a macchine di lusso, i finanzieri hanno sequestrato anche alcuni cavalli.

0 commenti