Advertising Console

    Manovra, in migliaia in piazza a Napoli contro il governo. Slogan e striscioni al corteo indetto da Cgil, Cisl, Uil e Ugl

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    17 visualizzazioni
    Napoli (TMNews) - Un migliaio di persone a Napoli contro la manovra del governo Monti. Lavoratori, pensionati e precari hanno aderito allo sciopero di tre ore indetto da Cgil, Cisl, Uil e Ugl. Il decreto Salva Italia secondo i manifestanti "colpise ancora una volta i lavoratori, i pensionati e le famiglie".Per Segretario Generale UIL Campania Anna Rea c'è bisogno di rigore per tutti e per questo è anche stata ritrovata l'unità tra le parti sociali.I segretari generali provinciali di Cgil, Cisl Uil e Ugl hanno evidenziato che a Napoli e in Campania le conseguenze della manovra saranno ancora più drammatiche, con una percentuale di famiglie rese più povere stimata in crescita dal 35% al 40%.