Tivoli, trovati 100 chili di fuochi d'artificio irregolari. Polizia contesta assenza etichette: denunciata titolare fabbrica

47 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Roma, (TMNews) Fuochi d'artificio senza alcuna etichetta o indicazione sulle polveri usate per costruirli e, dunque, sulla loro potenza e pericolosità. Sono stati trovati dalla polizia in una fabbrica a Tivoli. Durante l'ispezione gli agenti hanno rinvenuto 100 chili di fuochi con nomi come "Dinamite 01 e Set Imperiale" pronti per essere commercializzati sul mercato romano. La titolare della ditta è stata denunciata per fabbricazione, detenzione, vendita nonché alterazione di materiale esplodente ed esplosivo. La stessa fabbrica era già stata oggetto di un controllo il 23 novembre scorso: anche in quell'occasione erano state riscontrate diverse irregolarità e ne era stata disposta la chiusura.

0 commenti