Advertising Console

    Draghi: tensioni sui mercati minano la ripresa, rischi elevati. Il presidente della Bce: in arrivo aiuti per le banche

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    7 visualizzazioni
    Francoforte (TMNews) - I tassi di interesse tagliati di 25 punti base tornano al minimo storico, ma la situazione economica dell'Eurozona è ancora esposta a forti rischi. Il presidente della Bce, Mario Draghi, ha parlato della perdurante incertezza per l'Europa e dei rischi per la ripresa."Le previsioni al ribasso per l'economia europea - ha spiegato Draghi - si basano su una situazione di elevata incertezza, su cui grava in particolare l'intensificarsi delle tensioni sui mercati finanziari dell'area euro, con il possibile trasferimento anche sull'economia reale dei Paesi della zona".Contestualmente il presidente della Bce ha anche annunciato misure a favore delle banche: sono in arrivo die rifinanziamenti straordinari della durata di 36 mesi per gli istituti di credito.