Advertising Console

    Sicilia, Lombardo: riforma Statuto per tagliare costi politica. Governatore commenta taglio deputati Ars: presto incontro Monti

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    33 visualizzazioni
    Palermo, (TMNews) - "Abbiamo messo mano a un punto dello Statuto. Ora vediamo quanto eventualmente questo incide sulla riduzione dei costi dell'apparato amministrativo e legislativo". Così Raffaele Lombardo, presidente della Regione Sicilia, commenta l'approvazione da parte dell'Assemblea regionale del disegno di legge che riduce il numero dei deputati da 90 a 70: il disegno di legge costituzionale sarà trasmesso alle Camere per l'approvazione. Riduzione che, precisa Lombardo, non è l'unico modo per ridurre i costi della politica siciliana. "Ci sono anche mille altri modi, e se questo si farà progressivamente non c'è dubbio che è un dovere sia dell'assemblea che del governo" ha detto Lombardo.Prossimo obiettivo di Lombardo incontrare il presidente del Consiglio Mario Monti: "Voglio incontrarlo perchè la manovra dell'altro giorno e i problemi del nostro bilancio meritano una putualizzazione per noi fondamentale".Il presidente siciliano si augura che l'incontro avvenga prima di Natale.