Advertising Console

    Kenya, il nuovo centro sanitario Unicef che salva la vita a bimbi. A Turkana il Kak-wan-yang Health Center contro la malnutrizione

    askanews

    per askanews

    1,3K
    73 visualizzazioni
    Kenya (TMNews) - Questo bambino kenyano ha solo un anno e soffre di un'acuta malnutrizione. Nel distretto di Turkana, in Kenya, è un problema frequente causato dalle continue siccità, aggravate anche dai cambiamenti climatici. Per far fronte a questo disagio che colpisce, riducendoli in fin di vita tanti bambini delle tribù che vivono in questa zona, il governo di Nairobi e l'Unicef hanno creato il Kak-wan-yang Health Center, un centro medico per aiutare i piccoli e le loro famiglie. "Il piccolo è stato male tra luglio ed agosto - spiega la zia - aveva diarrea, febbre alta e perdeva vistosamente peso. Appena lo abbiamo portato qua i medici lo hanno ammesso al programma di alimentazione terapeutica, e pian piano gli hanno salvato la vita". La zia e la mamma del piccolo, ogni settimana, percorrono a piedi i due chilometri che separano il centro dal villaggio in cui vivono per portare il bimbo alle visite di controllo."C'è stato un grande passo avanti da quando abbiamo aperto il centro - spiega una rappresentanmte dell'Unicef in Kenya - e questo vuol dire che i servizi di asseistenza e sensibilizzazione sanitaria che forniamo sono stati davvero efficaci". Al Kak-wan-yang Health Center i medici somministrano ai pazienti servizi sanitari, vaccinazioni e nutrizione che, pochi mesi hanno portato ad una netta riduzione dei tassi di malnutrizione in tutta la regione.