Advertising Console

    Iraq, Tareq Aziz verrà giustiziato entro l'anno prossimo. Era capo della diplomazia irachena nel regime di Saddam Hussein

    askanews

    per askanews

    1,3K
    185 visualizzazioni
    Baghdad (TMNews) - Tareq Aziz, l'ex capo della diplomazia irachena sotto il regime di Saddam Hussein, sarà giustiziato il prossimo anno, dopo che le truppe americane avranno lasciato l'Iraq. Lo ha reso noto Saad Yousif al Muttalib, iun consigliere del premier iracheno, Al Maliki, intervistato dalla Cnn. Uno dei legali di Aziz si è detto sorpreso e preoccupato dalla decisione che - dice - "rischia di trascinare l'Iraq sull'orlo dell'abisso, nonostante tutti i progetti di riconciliazione nazionale, specie dopo il ritiro degli americani e porterebbe a ulteriori conflitti tra le comunità irachene". Tareq Aziz, l'8 di picche nel mazzo di carte che simboleggiava i 55 maxi ricercati del regime iracheno, venne catturato dalle forze americane nell'aprile 2003 e condannato a morte nell'ottobre 2010 per complicità nei crimini commessi contro le comunità religiose del Paese.