Al via Telethon, dedicata agli "eroi": pazienti e ricercatori. Torna la maratona benefica contro le malattie genetiche

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

878
132 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano, (TMNews) - Con il primo sms inviato dal presidente di Telethon Luca Cordero di Montezemolo ha preso il via l'edizione 2011 della maratona benefica che raccoglie fondi per sconfiggere le malattie genetiche, presentata al Policlinico Gemelli di Roma. Quest'anno l'edizione è dedicata agli eroi: i pazienti che combattono le malattie, i volontari, ma non solo. "Non si può non parlare dei ricercatori - ha detto Montezemolo - grazie ai quali stiamo arrivando alle prime terapie per molte malattie".Alla presentazione ha partecipato Luigi Abete, presidente di Bnl, che ha fatto il punto sui 20 anni di partnership della banca con Telethon. "Comincio finalmente a capire, vedendo i casi umani che si risolvono, quanto siamo tutti quanti utili perchè avere la speranza è importante ma che la speranza diventi certezza è essenziale, soprattutto quando è in gioco la vita delle persone, dei ragazzi".Abete, ha ricordato, che da quando è nata l'iniziativa sono stati raccolti 211 milioni di euro "una delle esperienze di fund raising più significative in Europa". L'apice della campagna sarà la tradizionale maratona sulle reti Rai dal 16 al 18 dicembre.

0 commenti