Advertising Console

    Web sicuro, 20enne napoletano inventa un algoritmo crittografico. Giuseppe Scala premiato per il suo nuovo sistema di sicurezza

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    115 visualizzazioni
    Napoli (TMNews) - Un algoritmo crittografico per proteggere mail e messaggi traducendoli in un linguaggio difficile da interpretare anche per gli hacker più abili. E' l'intuizione di Giuseppe Scala, 20enne di Castellammare di Stabia, nel Napoletano, studente di Informatica all'università di Ancona, premiato dall'associazione Pigreco alla Camera dei deputati di Roma per il suo lavoro nel campo della sicurezza nelle telecomunicazioni. Il meccanismo messo a punto dal giovane è molto semplice: mentre i precedenti metodi di crittografia si limitavano a coprire il testo con delle maschere, eludibili dagli hacker più esperti. Il suo algoritmo trasforma il messaggio in qualcosa di completamente diverso, impossibile da tradurre senza specifiche password e chiavi di decriptazione. Un altro vantaggio sta nel fatto che tutti i metodi d'attacco messi in pratica finora dagli hacker sono del tutto inutili contro il nuovo sistema a tutto vantaggio della sicurezza dei nostri dati affidati alla rete.