Euro 2012, a Kiev la protesta delle femministe in topless. Nuova performance di Femen: no al turismo sessuale

TM News  Video
840
1.601 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Le bionde femministe ucraine tornano in piazza a Kiev per protestare contro gli Europei di calcio del prossimo anno, proprio nel giorno del sorteggio dei gironi del torneo. La protesta in topless delle attiviste di Femen ha come obiettivo la denuncia del turismo sessuale. "E' impossibile tenere gli Europei in Ucraina - spiega Oksana Sachko - perché qui arriverà un gran numero di turisti sessuali. La situazione è già molto grave e le donne stanno già soffrendo per questo". Inevitabile dopo la protesta l'intervento della polizia ucraina, che con modi piuttosto sbrigativi ha allontanato le manifestanti.

0 commenti