'Ndrangheta, 10 arresti: c'è anche un giudice di Reggio Calabria. Blitz partito da Milano, coinvolto anche maresciallo Gdf

askanews

per askanews

901
230 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Reggio Calabria (TMNews) - Un'inchiesta contro la 'ndrangheta che parte da Milano, dagli uffici del pm Ilda Boccassini, e arriva dritto fino a Reggio Calabria dove sono stati eseguiti 10 ordinanze di custodia cautelare, 9 in carcere e 1 ai domiciliari nei confronti di affiliati alla famiglia Valle-Lampada, con base fra Milano e Pavia, e di professionisti che secondo gli inquirenti agevolavano le attività criminali. Fra di loro anche nomi eccellenti come il giudice del Tribunale di Reggio Calabria Giuseppe Vincenzo Giglio, presidente anche di Corte d'Assise, il maresciallo capo della Gdf di Reggio Calabria Luigi Mongelli e il consigliere regionale Francesco Morelli, eletto nella lista "Pdl-Berlusconi per Scopelliti". In merito il presidente della Regione Calabria Scopelliti per ora non ha commentato limtiandosi a dichiarare di non aver ancora letto le carte.

0 commenti