Advertising Console

    Damasco dopo le sanzioni turche: "Libereremo 900 oppositori"

    Riposta
    euronews (in Italiano)

    per euronews (in Italiano)

    729
    3 visualizzazioni
    La Turchia sospende la cooperazione strategica con la Siria e accresce le pressioni internazionali su Damasco. Caduti nel vuoto i suoi appelli a cessare le violenze, Ankara è passata ai fatti, annunciando sanzioni economiche e stop alla vendita d'armi. Tra le misure anche il gelo degli asset siriani in Turchia e l'interruzione dei rapporti con la Banca centrale siriana. ... http://it.euronews.net/