Calcio si gioca in Romagna l'Europeo Under 19

altarimini
10
23 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Entra nel vivo la decima edizione dell'Europeo Femminile Under 19 che si sta disputando per la prima volta in Italia negli stadi della Romagna. Imola, Forlì, Cervia e Bellaria stanno ospitando gli ottavi di finale di un acceso campionato di calcio femminile suddiviso in due gironi. Nel primo gruppo c'è l'Italia,la Russia, Svizzera e Belgio; nell'altro c'è la Germania, Norvegia, Spagna e Olanda. Un campionato decisivo in vista della qualificazione ai Mondiali Under 20 che si disputeranno in Uzbekistan nel 2012. Le prime quattro semifinaliste, dell'europeo in corso, avranno accesso diretto alla Coppa del Mondo Fifa Under 20 Femminile. L'Italia di mister Corradini, oltre alla qualificazione spera di replicare la, prima e unica, vittoria europea della storia azzurra in Francia nel 2008. Visti i risultati di queste prime due partite della giovani italiane le speranze potrebbero diventare certezze. Infatti, le azzurre dopo aver battuto nella fase preliminare la Russia, Svizzera, ed essersi così imposte nel girone A, devono affrontare il Belgio per chiudere al meglio questa prima fase. Le ragazze di Corradini affronteranno le rivali belghe, nello stadio di Bellaria, domenica 5 giugno. Intanto, ieri, proprio nello stadio Errico Nanni la Germania ha battuto la Spagna 1 a 0. Le tedesche, che chiuderanno probabilmente come l'Italia prime nel proprio girone B, hanno dominato e vinto la partita contro gli iberici. La Spagna adesso si gioca tutto contro la Norvegia. Oltre alla vittoria della Germania contro la Spagna e dell'Italia contro la Svizzera 1 a 0. Grande prestazione per la Russia che si è imposta 3 a 1 contro il Belgio e della Norvegia contro l'Olanda 3 a 0. Dopo le partite di domenica 5 giugno, che chiuderanno gli ottavi, sarà la volta delle semifinali, che si disputeranno nello stadio di Bellaria e Forlì, l'8 giugno. Da questi due match usciranno le due squadre che si giocheranno il tetto d'Europa 11 giugno, alle 20.30, ad Imola. 

0 commenti