Egitto al voto, "Affluenza più alta delle previsioni". Le operazioni si stanno svolgendo senza particolari tensioni

askanews

per askanews

885
11 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Il Cairo (TMNews) - L'affluenza alle urne nelle prime elezioni politiche in Egitto dalla caduta del presidente Hosni Mubarak è maggiore di quanto era stato previsto: lo ha annunciato il responsabile della Commissione elettorale egiziana, che però non ha fornito dei dati precisi. Le operazioni di voto, iniziate alle 7 italiane di questa mattina, si stanno svolgendo senza particolari problemi di sicurezza, tuttavia alcuni seggi hanno aperto più tardi del previsto per motivi logistici e pertanto chiuderanno oltre l'orario ufficiale. Il voto odierno riguarda il primo turno relativo a un terzo delle 27 province del Paese, tra cui quelle del Cairo e di Alessandria, i più popolosi. Uscendo dai seggi, in un rito che sembra essere una delle nuove icone del Medio Oriente che riscopre i riti democratici, gli elettori hanno mostrato alle telecamere il dito a cui sono state prese le impronte digitali. Anche da qui passa la rinascita di un Paese.

0 commenti