Crisi, Rehn: l'Italia ha un ruolo centrale nell'Eurozona. Il commissario Ue: Roma può farcela, subito riforme strutturali

askanews

per askanews

868
8 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano, (TMNews) - Il commissario europeo agli Affari economici Olli Rehn, dopo il faccia a faccia con il premier Mario Monti, prova a rassicurare i mercati sulla capacità dell'Italia di uscire dalla crisi, sollecitando da parte del nostro paese riforme strutturali. Parole rassicuranti le riserva anche sulla tenuta dell'euro, che in molti vedono sotto minaccia."Non mi pare che l'euro stia definitivamente crollando ed è chiaro che tutti i leader dell'Eurozona dovranno fare qualsiasi cosa per assicurare che il futuro dell'Euro sia solido e stabile"."Per questo credo che non ci sia nessuna ragione per speculare sulla fine dell'Euro. Per quanto riguarda l'Italia, è un membro fondatore dell'Unione europea e dell'euro. E' dunque una parte centrale dell'euro e lo resterà per il futuro".

0 commenti