Advertising Console

    Gli europei in fuga dalla crisi si rifugiano in Brasile. Tanti i giovani spagnoli cercano fortuna in altri Paesi

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    163 visualizzazioni
    Per fuggire dalla crisi economica, molti europei stanno cercando la fortuna in altri Paesi. Il più gettonato sembra essere il Brasile, terra di nuove opportunità. Si chiamano "emigrati della crisi": i più numerosi sono gli spagnoli che per scappare dalla disoccupazione - che in Spagna arriva al 20 per cento - hanno scelto Rio de Janeiro, città che accoglierà la Coppa del mondo di calcio nel 2014 e i Giochi Olimpici nel 2016. Un Paese che sta assistendo a una forte impennata economica.David ha lasciato la Spagna 6 mesi fa. È ingegnere edìle e in Brasile ha trovato la fortuna. "In Spagna ora si costruiscono 800mila alloggi all'anno, mentre in Brasile il lavoro nel settore della costruzione sta crescendo in modo esponenziale. Mi sono trasferito qua a vivere perchè sapevo che il mio futuro professionale è assicurato".Come altri connazionali spagnoli, David partecipa a un corso gratuito organizzato e finanziato dal governo brasiliano per l'avvio di nuove attività professionali.