A Saponara si scava tra il fango, il paese devastato dalla frana. Gli abitanti ancora sotto shock per il disastro

askanews

per askanews

851
60 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Saponara. (TMNews) - A Saponara si scava senza sosta. Gli abitanti del piccolo comune peloritano continuano a spalare via le tonnellate di fango piombate fin dentro le abitazioni, i negozi, i garage e le cantine. Tre persone Luigi Valla, il figlio Beppe e Luca Vinci, un bambino di 10 anni, sono morte in una assurda casualità. Ora si scava pale in mano, stivali ai piedi e negli occhi le immagini della tragedia.La frana si è abbattuta sul paese in provincia di Messina dopo un'eccezionale ondata di maltempo, ma sulla prevedibilità di un evento del genere, un commerciante racconta che hanno sempre detto che quella non era una zona ad alto rischio idrogeologico.

0 commenti