Advertising Console

    Dopo il commissariamento la Banca di Rimini ha un nuovo Presidente

    altarimini

    per altarimini

    13
    121 visualizzazioni
    Verso il suo 90° anniversario che si compirà il 10 aprile 2011 la Banca di Rimini dopo il commissariamento conclude l'amministrazione straordinaria. Nella serata di giovedì 30 settembre scorso l'assemblea dei soci ha eletto il nuovo Consiglio di Amministrazione che, dal giorno successivo si è riunito per prendere pieno possesso della Banca e riprendere l'attività di ordinaria amministrazione. Cesare Frisoni è nuovo Presidente. Riminese di 60 anni ha un passato da Dirigente dell'Agenzia delle Entrate. Vice presidente invece una donna: si tratta di Anna Maria Annibali. "Il nuovo Consiglio - afferma il nuovo Presidente - affronta questa sfida con spirito di servizio ed unità d'intenti per uscire da un periodo di straordinarietà e - forti di una salda identità che avremo cura di consolidare - puntare a risultati positivi e ad obiettivi importanti."