Casal di Principe (CE) - Ripulito il Parco Don Diana

Pupia

per Pupia

628
176 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
http://www.pupia.tv - Casal di Principe (CE) - Nell'area, situata nel centro cittadino, dedicata, alla memoria del parroco ucciso dalla camorra nel 1994, ignoti avevano distrutto giostrine e lampioni, divelto panchine e sdradicato cavi elettrici, bruciato il misuratore dell'Enel e rovesciato i raccoglitori dei rifiuti. Un episodio che aveva suscitato sdegno tra i cittadini e sul quale sono subito intervenuti le associazioni che hanno organizzato un'operazione di pulizia e sistemazione dell'area su cui campeggia lo slogan: "Parco di pace e libertà... e volo altissimo". "Gli atti vandalici al Parco don Diana offendono il senso civico di un'intera comunità ed umiliano la memoria di don Peppe Diana che al popolo di Casal di Principe ha dedicato tutta la sua vita fino ad essere ammazzato. Rompere le giostre per i bambini e le panchine sulle quali i cittadini trovano riposo, significa non comprendere il valore stesso dello spazio comune per una sana aggregazione", affermano dal Comitato Don Diana che, d'accordo con il nascente presidio di Libera di Casal di Principe e le associazioni del territorio, ha deciso di promuovere un atto di responsabilità. (19.11.11)

0 commenti