Advertising Console

    Sito archeologico "marcahuamachuco" nuovo Machu Picchu del Perù. Per anni era rimasto abbandonato, ora viene riabilitato

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    307 visualizzazioni
    Un impressionante sito archeologico in Perù, il marcahuamachuco, potrebbe diventare la nuova attrazione del Paese, facendo concorrenza addirittura al Machu Picchu. L'immenso sito che risale al periodo pre-Incas, si espande per tre chilometri e si affaccia sulla spianata delle Ande a una altezza di 3.200 metri sopra il livello del mare.Poco si sa di questo meraviglioso sito, chiamato dai peruviani il "chucos". Gli archeologi ritengono che fu costruito tra il 400 e il 1.200 avanti Cristo. E oggi una organizzazione internazionale come la Global Heritage Fund sta lavorando con il governo locale per conservare il sito e farne una delle maggiori attrazioni turistiche del Perù."La prima cosa che mi ha colpito è che si tratta di un sito strabiliante, costruito per impressionare vista la sua immensità", afferma quest'uomo, consulente internazionale del patrimonio dell'umanità.In effetti, benchè questo sito rappresenti uno dei più importanti siti archeologici, per anni è stato abbandonato. A danneggiarlo sono stati non solo gli eventi atmosfericia: anche gli uomini, infatti, hanno giocato la loro parte.E ora sia gli abitanti che gli esperti sperano che il sito possa essere aggiunto alla lista del patrimonio dell'Umanità dell'Unesco.