F1, GP Brasile 2011: Il giro di pista dal punto di vista delle gomme

Prova il nostro nuovo lettore
422race

per 422race

51
186 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Tutti gli ultimi video e le notizie di motori su http://www.422race.com

MILANO - Un giro di Interlagos misura 4,309 chilometri e la gara è prevista su 71 giri. La superficie della pista è molto irregolare, caratteristica che rende difficile per gli pneumatici trovare trazione e aumenta l’impegno fisico per i piloti.

Interlagos è un altro circuito sconosciuto a Pirelli, e diversi fattori importanti si sveleranno solo in condizioni di gara. Tuttavia, vista la relativa assenza di carichi trasversali elevati, eccetto nell’ultimo settore, Interlagos non dovrebbe rivelarsi troppo severa sulla carcassa degli pneumatici.

L’ampia varietà di curve lente e veloci, unitamente ai dislivelli notevoli e all’altezza elevata sul livello del mare, fanno sì che sia piuttosto difficile trovare il giusto assetto aerodinamico e, anche su questo circuito, occorre quindi un buon compromesso. Il settore finale è uno dei più importanti per il tempo sul giro, quindi tende ad avere la priorità in termini di assetto. Pirelli ha realizzato un video in animazione 3D dedicato all'analisi del circuito di Interlagos per scoprirlo meglio.

Leggi tutto su: http://www.422race.com/2011/video-%e2%80%93-gp-brasile-il-giro-di-pista-dal-punto-di-vista-delle-gomme/

0 commenti