Alberi di Natale 2011: gli addobbi "culinari"

Prova il nostro nuovo lettore
BitEditor

per BitEditor

57
462 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
http://www.cucina10.it/alberi-di-natale-2011-gli-addobbi-culinari-1625.html Il clima si è irrigidito, le prime nevi hanno già fatto capolino nelle alture: cosa significa? Che ci stiamo avvicinando a Natale! Grandi abbuffate ci aspettano e magari anche qualche regalo sotto l'albero. Avete mai pensato a come addobbare l'albero di Natale con prodotti che "si mangiano"? Vediamo come si fa a rendere il proprio albero una sorta di cucina da salotto, dove oltre alle palle e alle luci colorate potranno troneggiare decorazioni culinarie, dolciumi, frutta secca e tutto quello che è possibile conservare. La fantasia è sempre la madre di tutte le cose, quindi usatene tanta per addobbare il vostro albero di Natale! Per esempio tra i rami dell'abete posizionate dei bastoncini di cannella. Li potete facilmente trovare in erboristeria ma anche in supermercati un po' più forniti o in negozi che vendono decorazioni per Natale. I bastoncini possono essere legati insieme con un nastro colorato, così che questo possa anche essere il mezzo per appenderli all'albero. Se vi avanza qualche biscotto che Babbo Natale ha rifiutato durante la sua venuta notturna ecco che il vostro albero può risultare idoneo ad ospitarli. I classici biscotti di pasta frolla dalle più svariate forme e magari decorati con zuccherini colorati e nastri di raso possono abbellire notevolmente il l'albero. Ancora, fette di arancia e limone essiccate, che donano colore e suggestività. Basta tagliare gli agrumi in fette sottili, metterli in forno per farli essiccare e poi aggiungere un nastrino che li leghi all'albero. E i pop corn? Ebbene si, anche quelli possono essere appesi all'albero per dare una nota di colore e di eccentricità. Basta che compriate una bustina di semi di mais, li fate cuocere in una pentola con coperchio e quando sentite lo scoppiettio spegnete il fuoco, prendete ago e filo bianco e li appendete all'albero. Semplice no? 

0 commenti