Advertising Console

    Usa, si riapre 30 anni dopo il caso della morte di Natalie Wood. L'attrice hollywoodiana è annegata nel 1981

    askanews

    per askanews

    1,3K
    93 visualizzazioni
    Trent'anni dopo si riapre il caso della morte di Natalie Wood, l'attrice hollywoodiana scomparsa nel novembre del 1981. La protagonista di film come "Gioventù Bruciata" e "West Side Story", moglie dell'attore Robert Wagner, si trovava a bordo del suo yacht con il marito e con l'attore Christopher Walken quando di lei si sono perse le tracce, prima che venisse ritrovata annegata alcuni giorni dopo. Oggi a Los Angeles le indagini, anche su richiesta di Wagner, vengono riaperte. E la storia di Natalie Wood torna in primo piano.