Advertising Console

    Genova, una mostra sulle orme dell'emigrazione italiana. Memoria e Migrazioni: scoprire il passato per capire il presente

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    131 visualizzazioni
    Un viaggio interattivo attraverso l'oceano, seguendo le orme degli italiani emigrati nelle Americhe a partire dalla metà dell'800 e attraverso il mar Mediterraneo, immedesimandosi negli immigrati che dagli anni '70 hanno cercato nel nostro Paese un futuro migliore. E' la mostra "Memoria e Migrazioni: un viaggio per mare alla scoperta del passato per comprendere il presente", allestita al Galata Museo del Mare di Genova. Un'esposizione che racconta, in 1200 metri quadrati ed oltre 40 postazioni multimediali, come le migrazioni abbiano segnato e segnino ancora la società italiana, come spiega una delle curatrici, Giovanna Rocchi. L'allestimento ricorda le destinazioni molto diverse degli italiani, che approdavano in continenti e contesti differenti. L'ultima sezione è invece dedicata all'immigrazione in Italia, un fenomeno che nasce negli anni '70 del XX secolo ma si afferma e si stabilizza soprattutto nell'ultimo decennio. E rappresenta, secondo Giovanna Rocchi, un contributo importante al nostro Paese. Da Genova, insomma, parte un chiaro messaggio di tolleranza su uno dei temi più spinosi del dibattito politico.