Crisi, famiglie con bambini sempre più povere soprattutto al Sud. Rapporto di Save the Children: 1 minore su 5 a rischio povertà

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

906
95 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
La crisi economica in Italia si è abbattuta con violenza sulle famiglie con bambini piccoli, in particolare al Sud. Lo rivela l'"Atlante dell'infanzia a rischio" redatto da Save the Children. Un minore su 5, circa il 24,4% del totale, è a rischio povertà, mentre il 6,5% vive in condizioni di povertà assoluta, cioé non ha accesso a beni necessari per uno standard decente di vita. La situazione peggiora nelle Regioni del Mezzogiorno; è qui che vive la maggior parte dei minorenni poveri, con la Sicilia in testa seguita da Campania e Basilicata. La situazione di indigenza tocca bisogni fondamentali, dai pasti alla salute: al Sud il 14,7% di famiglie con minori non ha avuto soldi per cure mediche almeno una volta negli ultimi 12 mesi.

0 commenti