Lamezia Terme, prestiti usurai al 200%: 10 arresti. L'operazione partita dalla denuncia di una vittima

askanews

per askanews

884
144 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Praticavano prestiti con tassi usurai che arrivavano fino al 200% le dieci persone che sono state arrestate dagli agenti della Guardia di Finanza di Lamezia Terme nel corso di un operazione antiusura. Sono accusati a vario titolo di usura, tentata estorsione ed esercizio abusivo dell'attività finanziaria. Il procuratore della Repubblica Salvatore Vitello spiega la portata del fenomeno in Calabria.L'operazione è partita dalla denuncia di un familiare di un commerciante che si era allontanato dalla Calabria improvvisamente, abbandonando l'azienda senza informare nessuno per il timore di ritorsioni da parte delle persone nei cui confronti aveva contratto cospicui debiti.

0 commenti