Vuoi rimuovere tutte le tue ricerche recenti?

Tutte le ricerche recenti saranno cancellate

Like
Guarda più tardi
Condividi
Aggiungi a

Thailandia in ginocchio per piogge, festa amara per fine monsoni. Loi Krathong sottotono per le alluvioni. I morti sono oltre 500

7 anni fa60 views

È un'atmosfera triste quella che ha accompagnato, in Thailandia, il tradizionale Loi Krathong, le celebrazioni per la fine della stagione dei monsoni; sottotono a causa delle inondazioni che hanno messo in ginocchio il paese, causando la morte di 533 persone, di cui 77 bambini."L'atmosfera è un po' mesta - spiega questo ragazzo - l'attenzione della gente è tutta sulle inondazioni. Però è giusto, dobbiamo comprendere che ci sono state delle vittime; non è grave, sarà meglio l'anno prossimo".Secondo gli usi tailandesi, in occasione di questa celebrazione ogni cittadino affida al fiume i propri desideri, simboleggiati da un "Krathong", una piccola zattera di foglie di banano addobbata con candele accese."Quest'anno non ho nemmeno provato a metterlo nel fiume - dice però quest'uomo - non volevo rischiare che ostruisse il corso d'acqua già pieno di detriti. Meglio farlo in uno stagno o in un lago come questo""Ho chiesto perdono alla dea dell'acqua - aggiunge la giovane Usanee - e ho ringrazito per averci dato l'acqua da bere, mi auguro che la sfortuna ora se ne vada davvero".La situazione in Thailandia resta difficile, soprattutto nella capitale Bangkok dove quasi tutti i 1.650 canali sono straripati.

Segnala questo video

Seleziona un problema

Inserisci il video

Thailandia in ginocchio per piogge, festa amara per fine monsoni. Loi Krathong sottotono per le alluvioni. I morti sono oltre 500
Riproduzione automatica
<iframe frameborder="0" width="480" height="270" src="//www.dailymotion.com/embed/video/xm9uw3" allowfullscreen allow="autoplay"></iframe>
Aggiungi il video al tuo sito con il codice di incorporamento qui sopra