Advertising Console

    Calabria, portavalori rapinato a colpi di kalashnikov. I criminali fuggono con 800mila euro in contanti

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    103 visualizzazioni
    Rapina ad un portavalori a colpi di kalashnikov in Calabria: a Sibari, nel territorio del comune di Cassano allo Ionio nel Cosentino, il furgone che stava consegnando come d'abitudine il denaro agli uffici postali dalla zona si è trovato il passaggio sbarrato da un camion. A quel punto è cominciato l'assalto: a bordo di due macchine è intervenuto il commando armato che minacciando le guardie con fucili e kalashnikov e sparando alcuni colpi per intimidirle, si è fatto aprire il blindato. La rapina ha fruttato oltre 800mila euro ai criminali che poi sono fuggiti abbandonando le auto e il camion. Sul caso stanno indagando i poliziotti della squadra mobile di Cosenza e del Commissariato di Castrovillari.