Advertising Console

    A Palermo code ai benzinai in vista dello sciopero. Corsa al rifornimento per non rimanere a secco

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    11 visualizzazioni
    Tutti in coda per non rimanere a secco, i palermitani stanno prendendo d'assalto i distributori di carburanti in vista dello sciopero dei benzinai. In molti si sono portati avanti e già ieri hanno fatto il pieno, ma a poche ore dalla chiusura degli impianti sono davvero tanti a essersi messi pazientemente in coda. L'attesa in alcuni casi è superiore ai 20 minuti. Sulle pompe della città campeggia il cartello che avvisa i palermitani dello sciopero previsto da martedì alle 19 fino alle 7 di venerdì. I gestori delle pompe di benzina protestano contro il mancato rinnovo del loro bonus fiscale che costringerebbe alla chiusura migliaia di piccole gestioni, mettendo sul lastrico le imprese, le loro famiglie ed i loro dipendenti.