Advertising Console

    Tassi di usura fino al 1.800% annuo, 13 arresti in varie regioni. La GdF di Napoli sequestra anche beni per 9 mln

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    108 visualizzazioni
    Un giro di usura e di estorsione con tassi d'interesse da capogiro, fino al 1.800% annuo, è statoscoperto nel Napoletano dalla Guardia di Finanza. Tredici persone sono finite in manette, durante un'operazione coordinata dalla Procura di Torre Annunziata in varie regioni. Tra gli indagati c'è anche un dirigente bancario, accusato di prestiti con tassi di interesse compresi dal 300% al 1.000% annuo. Sequestrati anche beni (immobili, autovetture, polizze vita, conti correnti bancari) per un valore di circa 9 milioni di euro. I proventi dell'attività venivano reinvestiti in società fiduciarie.