Advertising Console

    Groupon, debutto boom in Borsa: il segreto è modello di business. Utenti soddisfatti, ma la concorrenza affila le armi

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    131 visualizzazioni
    "Compri un coupon per 10 dollari e hai un servizio che ne vale 30: noi lo usiamo per andare al ristorante, e risparmiamo tanto". Franco di Brooklyn è un utente soddisfatto di Groupon, il sito leader mondiale degli sconti giornalieri online, il cosiddetto 'daily deal': c'è il suo giudizio, e quello di 140 milioni di utenti, dietro il successo della quotazione in Borsa della società. Sbarcando a Wall Street ha raccolto 700 milioni di dollari, collocandosi al secondo posto fra le Ipo delle società Internet, dopo Google che nel 2004 raccolse 1,4 miliardi: nel giorno del debutto il titolo ha guadagnato il 40%. Il segreto è il modello di business, spiega il fondatore Andrew Mason."Non c'è mai stato un metodo così efficace di conquistare i clienti: in un giorno possiamo attirarne migliaia di nuovi, mentre alternative classiche come giornali e radio al massimo decine". Un metodo che non convince tutti: Cono Morena è proprietario di un ristorante convenzionato con Groupon."Non faccio profitti con Groupon. Lo uso solo come strumento di marketing per riempire il locale". All'ombra di Groupon crescono i concorrenti, come Amazon e Google, che lanciano servizi simili: il signor Morena è pronto a rivolgersi a loro.