Fc Crotone | Crotone -- Reggina, la prima tranche se la aggiudicano i rossoblù

Prova il nostro nuovo lettore
FCTelevision
38
27 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Giovedì 3 Novembre 2011 | Grande successo ieri sera per il primo appuntamento crotonese del campionato di fair Play "Il Cervellone". Da un'idea dei responsabili marketing di Crotone, Luciano Ierardi e della Reggina, Paolo Frascati, per la prima volta nella città pitagorica, due tifoserie hanno avuto l'occasione di incontrarsi anticipando il derby in campo. La sfida tra i sostenitori rossoblù e amaranto si è tenuta nella stessa serata presso il "Bounty Pub" di Crotone e contemporaneamente al "Luna Ribelle" di Reggio Calabria. Attraverso l'utilizzo di web-cam e maxi schermo le due tifoserie sono state in collegamento diretto ed hanno trascorso ore di passione, cultura e sport all'insegna del "fair play". L'evento è stato condotto da Dj Cesko dal Bounty Pub e da Santo Palumbo dalla Luna Ribelle. In diretta streaming le due tifoserie hanno avuto modo di sfidarsi a colpi di pulsantiera, rispondendo a domande di cultura generale, calcio, statistiche delle sfide passate tra le due squadre e sulla conoscenza dei reciproci territori, come quella relativa alla "battaglia della Sagra" o "chi ha segnato il primo gol in serie B per il Crotone". Non sono mancati i cori da stadio e gli "sfottò" tra le due tifoserie ma a prevalere su tutto è stato il divertimento, il sorriso e la voglia di trascorrere una serata diversa accanto ai propri idoli. Chi ha vinto? A parte il fair play, quello vero, hanno vinto i tifosi del Crotone che si sono aggiudicati il derby ancor prima che le due squadre scendessero in campo. Un risultato eccezionale quello registrato nella serata di ieri, con le due società calcistiche che si sono scontrate in diretta video al di fuori dell'evento sportivo. Tutto ciò è stato possibile grazie alla partnership con la "Planet Multimedia". Alla serata hanno partecipato anche il reggino Ragusa e i calciatori rossoblù Loviso, Bindi, Migliore, Florenzi e Pettinari che sono stati letteralmente presi d'assalto dai numerosi fans presenti nei locali. Autografi, foto ricordo e tanta allegria per una serata da incorniciare. I "tavoli" dei vincitori si sono aggiudicati, oltre ai biglietti per assistere al derby di sabato prossimo all'Ezio Scida, anche le maglie dei propri beniamini, il tutto sempre all'insegna del "Fair Play". 

0 commenti