Tracce argomenti Esami di Maturità 2011: al via il toto-tema

Prova il nostro nuovo lettore
BitEditor

per BitEditor

68
163 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
http://www.tradingonlinefree.it/tracce-argomenti-esami-di-maturita-2011-al-via-il-toto-tema-3042.html D'Annunzio, Pascoli o Calvino? Chi saranno gli autori che finiranno sui banchi di scuola per la gioia di alcuni e dolori di altri il giorno della maturità? Tra ricerche, tesine e appunti, già da tempo i maturandi continuano a confrontarsi per sciogliere il dilemma ed ipotizzare quali argomenti di attualità o quali autori potrebbero uscire. Ne discutono tra loro, al telefono, chattando o twitterando, quando si incontrano in giro o insieme ai professori oppure nelle piattaforme dedicate. Sperando che qualcuna delle previsioni fatte possa rivelarsi corretta, riuscendo a preparare l'argomento giusto per la prima prova dell'esame di stato. In testa al totoesame per la prima prova, si trovano proprio loro colui che sorvolò Fiume, il fanciullino e l'autore de Il sentiero dei nidi di ragno, tra i più importanti della letteratura italiana che il Ministero non ha ancora preso in considerazione per una possibile traccia d'esame in questi ultimi anni. Se la regola non scritta vuole che per l'analisi del testo il Ministero alterni negli anni prosa e poesia, il sito Studenti.it rileva che sia nel 1999 che nel 2000 è stata proposta la poesia, quella di Ungaretti nel '99 e di Saba l'anno successivo. Viceversa sia nel 2009 che nel 2010 dove la scelta è ricaduta sulla prosa con la Coscienza di Zeno.. Nella tracce di tipologia storica, gli studenti si concentreranno sui 150 anni dell'unità d'Italia e sulle figure storiche come Garibaldi e Mazzini. Un argomento che potrebbe essere scontato ma è anche vero che rappresenta un tema molto importante per non essere preso in considerazione dalle istituzioni. Occhi puntati anche sulla recente beatificazione di Giovanni Paolo II dello scorso primo maggio, questo avvenimento si può collegare anche con la Guerra Fredda e la caduta del muro di Berlino e dei regimi comunisti, processo al quale il papa ha contribuito. Sotto la lente di osservazione anche le catastrofi naturali: il sisma in Giappone, il dibattito sull'energia (rinnovabili/nucleare). Inoltre il 2011 è l'anno della biodiversità e potrebbe esserci una traccia sull'ecologia e l'inquinamento. Senza dimenticare che ricorre anche il 10' anniversario dell'attacco alle Twin Towers collegate anche alla presunta uccisione di Osama Bin Laden e al terrorismo. Un occhio anche al tema dell'immigrazione e ai fatti accaduti di recente in Medio Oriente, Libia, Tunisia ed Egitto. Affilate pertanto le matite e date un ultimo sguardo alle note, fra poco suonerà l'ultima campanella. 

0 commenti