Vuoi rimuovere tutte le tue ricerche recenti?

Tutte le ricerche recenti saranno cancellate

Like
Guarda più tardi
Condividi
Aggiungi a

Rissa tra parenti a Palermo finisce in tragedia, un morto. In manette 5 componenti dei nuclei familiari di due ex coniugi

7 anni fa1K views

Sono 5 le persone arrestate dai carabinieri di Palermo per la rissa tra i nuclei familiari di due ex coniugi costata la vita a un uomo di 35 anni, Giovanni Rosselli, colpito a morte con diverse colpi inferti con un coltello da cucina. Il fatto è accaduto martedì primo novembre in largo Rahaman, nel popolare quartiere della Zisa. In manette sono finiti Rita Rosone, 28 anni, ex cognata della vittima, il padre e il fratello della donna, l'ex marito Filippo Rosselli, il fratello dell ucciso, e Nicola Nicolosi zio dei Rosselli. Gli inquirenti ora stanno cercando di ricostruire le fasi del violento diverbio e capire chi ha materialmente commesso l'omicidio; sembra che la vittima sia stata accoltellata, presumibilmente da un parente dell'ex cognata, dopo che questa era stata a sua volta presa a schiaffi dall'ex marito per un incidente stradale avuto con la sua macchina. Sul posto si sono recati anche i carabinieri del Ris.

Segnala questo video

Seleziona un problema

Inserisci il video

Rissa tra parenti a Palermo finisce in tragedia, un morto. In manette 5 componenti dei nuclei familiari di due ex coniugi
Riproduzione automatica
<iframe frameborder="0" width="480" height="270" src="//www.dailymotion.com/embed/video/xm3c2n" allowfullscreen allow="autoplay"></iframe>
Aggiungi il video al tuo sito con il codice di incorporamento qui sopra