Falso dentista scoperto a Rimini: studio da film horror. Messi i sigilli ai locali e sequestrate le apparecchiature

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

900
238 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Uno scenario da incubo, che sembra uscito dal set di un film dell'orrore. E' lo studio dentistico abusivo scoperto dalla Guardia di Finanza di Rimini: il locale appare in condizioni igieniche e sanitarie pessime con strutture fatiscenti e apparecchiature e strumentazioni obsolete e deteriorate. Lo studio era stato ricavato nell'appartamento di un riminese di 51 anni, ex odontotecnico da diversi anni disoccupato. L'uomo tra soggiorno, camera da letto e cucina, aveva allestito un vero e proprio studio completamente abusivo, senza disporre delle autorizzazioni sanitarie, e senza denunciare nulla al Fisco. Il sedicente dentista oltre a "curare" i propri pazienti, realizzava protesi dentarie e altri lavori su commissione di studi dentistici della città. I berretti verdi hanno sequestro i locali e le attrezzature, mentre l'odontotecnico è stato denunciato per esercizio abusivo della professione medica.

0 commenti