Advertising Console

    Raoul Bova Film News: in vacanza in Grecia sfoggia un fisico da "statua"

    Riposta
    BitEditor

    per BitEditor

    80
    133 visualizzazioni
    http://www.donna10.it/raoul-bova-film-news-in-vacanza-in-grecia-sfoggia-un-fisico-da-statua-14655.html Come avere 40 anni e non sentirli! Questo ci insegna Raoul Bova, che li ha compiuti il 14 agosto scorso, pizzicato in vacanza in Grecia bello come il sole e in pieno sfoggio di un fisico da far concorrenza a tutte le statue della Nazione! Per quanto sia sempre stato, fin dagli inizi della sua carriera, uno degli attori italiani più affascinanti del piccolo e del grande schermo, man mano che gli anni passano il caro Bova ci dimostra di essere come il vino: più "invecchia" e più diventa "buono". Ora, so che probabilmente (tolte le decine di migliaia di fan che la pensano come me) qualcuno potrebbe alzare gli occhi al cielo e darmi dell'esagerata, manco stessimo parlando di un qualche dio sceso in Terra, e per carità, ma è pur vero che l'evidenza non la si può negare, specie se ci viene sbattuta in faccia attraverso gli scatti pubblicati da Diva e Donna che trovate qui di seguito:Immagino che ritrovarselo davanti all'improvviso (anche tutto sudato così va bene uguale!) lascerebbe spiazzate anche quelle a cui, per gusto, non dice nulla... dico bene? L'attore si trovava sull'isola di Paros, pronto a godersi qualche giorno di relax. E' infatti famoso per non concedersi troppo il lusso di andare in ferie, preferendo impegnarsi nel lavoro e, come potete ben vedere, a differenza di molti colleghi e personaggi dello spettacolo, invece di spaparanzarsi su di un lettino in spiaggia a diventare nero come un carboncino, facendo lievitare la pancia a furia di vizi e stravizi, lui preferisce non stare fermo e andare in giro a perlustrare l'isola a colpi di "gamba". Ossia facendo jogging e quindi mantenendosi in perfetta forma. Fossi sua moglie Chiara farei molta fatica ad andare avanti senza morire (in silenzio) di gelosia, tra il vanto personale e l'invidia delle amiche... E che dire se Raoul fosse padre di due belle ragazzine invece che di due baldi maschietti? Me le vedrei benissimo tutte sorridenti mentre lo attendono a scuola, a fine giornata, girandosi poi verso le compagne di classe e le varie professoresse, sentenziando: eccolo, quello è il nostro papà!