Maltempo Liguria, immagini aeree lungo fiume Magra dopo alluvione. Riprese il 26 ottobre dalla Guardia costiera

askanews

per askanews

901
262 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
In volo lungo il corso del fiume Magra, sopra le aree devastate dalle alluvioni che hanno messo in ginocchio il Levante ligure e l'alta Toscana. Le immagini sono state riprese dalla Guardia costiera lo scorso 26 ottobre, e documentano l'aumento della portata del fiume, con evidenti segni delle esondazioni nelle aree urbane e dei gravi danni alle infrastrutture, come nel caso della voragine creatasi sull'autostrada, un vero e proprio cratere di diversi metri di ampiezza. Tra i segni delle alluvioni nelle strade dei centri abitati e le inequivocabili tracce della furia delle acque nelle campagne, si arriva al mare, dove il fango si è infine riversato, cambiando il colore cristallino delle acque della riviera. Le tracce di fango, poi, si sono spostate anche al largo: immagini che ricordano altri disastri ambientali e che contribuiscono, se fosse necessario, a rendere ancora più evidente la portata dell'evento che ha sconvolto le province di La Spezia e Massa Carrara.

0 commenti