Advertising Console

    Esami di Maturità 2011: studiare poco, mangiare bene

    Riposta
    BitEditor

    per BitEditor

    80
    49 visualizzazioni
    http://www.studenti10.it/esami-di-maturita-2011-studiare-poco-mangiare-bene-483.html Gli esami di Maturità sono ormai alle porte e sempre più attuali sono i classici effetti collaterali da Maturità. Si mangia meno e si studia molto, cosa che preoccupa sempre di più i genitori e gli esperti, che dichiarano che tale connubio è un concentrato di stress negativo per tutti i maturandi. In campo quindi sono scesi anche i nutrizionisti, che hanno stilato una serie di regole per tutti gli studenti impegnati negli esami statali. Il 38% dei maturandi salta quotidianamente la colazione, pasto fondamentale della giornata, assumendo soltanto liquidi come caffè o se va meglio un succo di frutta. Anche durante la prova di Maturità gli studenti si prepareranno senza liquidi nè cibi solidi, cosa deleteria vista che gli esami durano in media 6 ore. Il 40% non porterà nulla con sè, mentre altri sceglieranno di portarsi dietro snacks o il classico panino. Uno dei consigli dei nutrizionisti è quello di abituarsi a studiare quotidianamente con gli snacks a portata di mano, in soccorso del cervello che durante lo studio brucia molti zuccheri. Non saltate quindi la colazione, mai, neanche in altre occasioni! Studiate meno, ma dedicate più qualità allo studio, non saltando i pasti prestabiliti nè sconvolgendo gli orari dei pasti. In particolare dedicate il giusto equilibrio a metà mattinata e a merenda agli spuntini, preferendo gli zuccheri al salato. Non rimpinzatevi di caffè, rende solo nevosi e non aumenta la concentrazione, anzi! Adottate questi piccoli accorgimenti e vedrete che la vostra Maturità risulterà meno stressante ed anche voi vi sentirete meglio.