Europride Roma 2011: foto, immagini, video e commenti dell'evento

Prova il nostro nuovo lettore
BitEditor

per BitEditor

57
34 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
http://www.musica10.it/europride-roma-2011-foto-immagini-video-e-commenti-dellevento-17181.html E alla fine festa è stata. Si è tenuta ieri la classica parata dell'orgoglio gay, a conclusione di una settimana di eventi ed iniziative tese alla salvaguardia (leggi semplice richiesta), di uguaglianza nei diritti umani. L'Europride 2011 termina così... Cinquecentomila persone secondo la questura, un milione a detta degli organizzatori, hanno sfilato nel pomeriggio di ieri a corredo di 40 carri allegorici per le vie di Roma, partendo da Piazza della Repubblica per poi arrivare a Circo Massimo, simbolo eterno della città e destinazione naturale per l'evento che tutti hanno atteso per giorni: il mini-concerto dell'incarnazione del pop, Miss Stefani Joanne Angelina Germanotta alias Lady Gaga. Tutti i pronostici della settimana sono stati confermati, il delirio e il fiume di gente accorsa da ogni parte d'Europa sono estremi di una realtà che non era poi cosi difficile ipotizzare, "Lady GaGa spigne", diremmo noi a Roma, Lady GaGa muove le masse, direbbero i bravi comunicatori. Ma tant'è, il risultato in questa specie di proprietà transitiva del successo, non cambia nemmeno invertendo A con B. Lesbiche, trans, gay ma anche tanti etero hanno applaudito l'arrivo della star che, munita di foglietto e discorso alla mano, ha parlato al pubblico di Roma solleticando l'appetito di tutti. Grandi applausi e urla di felicità che avrebbero fatto impallidire anche Beethoveen ed il suo Inno alla Gioia, felicità spenta solo nel momento dei ringraziamenti a Gianni Alemanno, accolti da sonori "Buuuu", terminati subito dopo al grido di GaGa: Difendiamo l'Amore. Finite la parole, foglietto e discorso, Lady GaGa è passata alla musica, munita di un pianoforte ha infatti cantato per tutti il successo Born This Way, un inno, questo si, alla diversità intesa come risorsa esistenziale da tutelare. Lady GaGa si è presentata nel suo solito look eccentrico: vestito decisamente eccessivo (e bruttino, diciamocelo) ed occhialoni neri, non poteva di certo smentirsi in questa occasione! Ma c'è stato poco tempo per rendersi conto di trucco e parrucco, Lady GaGa ha cantato, per poco ma ha cantato ed è certamente la cosa che le riesce meglio. Per apprendere l'arte dell'abbigliarsi, ci sarà tempo... La chiosa di questo post non può di certo non tenere in considerazione la potenza mediatica di Lady GaGa, le cui parole o anche la semplice digito-pressione dei tasti di un pianoforte, riescono ad attutire i colpi di un personaggio controverso ma assolutamente entrato a far parte del pianeta delle star, se a buon ragione si vedrà in futuro. Vi lasciamo a due video dell'esibizione di ieri di Lady GaGa all'Europride 2011. Enjoy! 

0 commenti