Advertising Console

    La funivia di Alemao porta speranza nella favela di Rio. Mette in contatto il quartiere con centro della città

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    232 visualizzazioni
    Una porta verso la città per gli abitanti delle Favelas di Rio de Janeiro. A pochi mesi dall'inaugurazione nel mese di luglio, la funivia di Alemao ha dato un nuovo volto al quartiere che era sempre stato nelle mani dei trafficanti di droga. Migliaia di lavoratori che vivono al Complexo do Alemao ora possono contare su un mezzo di trasporto economico, veloce e connesso con i trasporti pubblici della metropoli carioca."L'apertura della teleferica ha semplificato molto la vita per gli abitanti, non dobbiamo più fare 40 minuti a piedi per prendere un autobus. La gente qui prima si sentiva esclusa dalla società, prima c'erano persone che non erano mai neanche state al mare e ora possono andare in piaggia" spiega soddisfatto Miguel."Prima la gente aveva paura di venire qui, ora anche i turisti arrivano ad Alemao. Tutto sta cambiando anche la pessima fama del quartiere" conferma Joaquim.La funivia è lunga 3 km e mezzo, ci sono altre quattro stazioni tra le quali circolano oltre 150 "gondolas". Ogni cabina ha una capacità di 10 persone a sedere più altre due che possono viaggiare in piedi.