Arrestato a Catania il boss Arena: era latitante dal 1993. L'uomo era tra i 30 ricercati più pericolosi in circolazione

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

880
332 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Il boss della mafia Giovanni Arena, latitante dal 1993, è stato arrestato dagli uomini della Squadra Mobile di Catania. Esponente di spicco della famiglia dei Santapaola, Arena era inserito nell'elenco dei 30 ricercati più pericolosi stilato dal Viminale.Dedito soprattutto al traffico di droga, Arena è stato catturato nel quartiere Librino, la sua roccaforte, dove sorge il "palazzo di cemento", vero e proprio "supermarket" degli stupefacenti. Sulla testa del boss, che già nel '93 era sfuggito all'arresto, pendeva una condanna all'ergastolo per un omicidio risalente al 1989. "Questa volta siete stati bravi...da vent'anni sono in questa casa...", ha detto agli agenti che lo arrestavano.

0 commenti