Advertising Console

    Thailandia, la grande fuga da Bangkok sommersa dall'acqua. Si scappa con mezzi di fortuna, ma alcuni restano

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    79 visualizzazioni
    Le strade di Bangkok sono in fermento. E' cominciata la grande fuga dalla capitale sommersa a causa delle violente alluvioni. L'acqua ha già superato il metro in molti quartieri della megalopoli da 12 milioni di abitanti."Io consiglio alla gente, soprattutto ai bambini e agli anziani di andarsene - dice un soccorritore - prima che l'acqua diventi ancora più pericolosa". Molti hanno raccolto l'appello delle autorità e con mezzi di fortuna stanno fuggendo."Ho salvato alcune cose ma il mio frigorifero è caduto nell'acqua e non ho potuto salvarlo in tempo - dice questa signora che subito si interrompe e preoccupata chiede ai suoi familiari se qualcuno ha spento elettricità e gas. In città già scarseggia l'acqua potabile e non è l'unico problema."Ho visto un grosso pitone - racconta questo ragazzo - La sua testa era più grossa del mio pugno". Molti, comunque decidono di restare."Non saprei dove andare - dice questa signora - e comunque no, non ho paura".