Advertising Console

    Pompei e McLuhan, la città più antica incontra il futuro. "Pronti a diventare laboratorio urbano della cultura digitale"

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    30 visualizzazioni
    Pompei, la città dell'archeologia si prepara a diventare il laboratorio urbano della cultura digitale e, per farlo, seglie il nome dell'uomo che per primo ha immaginato il futuro: Marshall McLuhan, il teorico del villaggio globale. Lo farà nei prossimi mesi aderendo a un progetto di conoscenza, sperimentazione e formazione, rivolto agli studenti e al forum dei giovani pompeiani: "McLuhan incontra Pompei: scrivere al tempo dei social network. Dai graffiti pompeiani alla realtà aumentata". L'assessore all'innovazione e vicesindaco di Pompei Claudio Alfano. Coinvolto nel progetto anche il massmediologo Derrick de Kerckhove. Maria Pia Rossignaud, direttore di "Media Duemila", riassume efficacemente il senso di tutto il progetto. Un futuro che, a Pompei, parte da radici antiche e stimolanti.