Advertising Console

    Wikileaks, Assange: non abbiamo soldi, stop pubblicazioni. Sito in difficoltà dopo embargo di Visa, MasterCard e altri

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    11 visualizzazioni
    Wikileaks interrompe le pubblicazioni di nuovi documenti segreti perché non ha soldi a sufficienza. Ad annunciarlo, da Londra, è lo stesso Julian Assange che imputa le difficoltà finanziarie del sito all'embargo economico messo in atto dai circuiti Visa, MasterCard, PayPal, Western Union, Bank of America."Per garantire la nostra sopravvivenza in futuro - dice Assange - Wikileaks ora è costretta a sospendere temporaneamente le pubblicazioni al fine di indirizzare tutte le nostre risorse per combattere il blocco e recuperare fondi. Abbiamo avviato contenziosi legali contro il blocco in Islanda, Danimarca, Inghilterra, Bruxelles, Stati Uniti e Australia. Abbiamo inviato un reclamo agli uffici antitrust della Commissione europea e aspettiamo il verdetto a metà novembre".