No Tav, chiuso corteo: nessuno scontro. Manifestanti soddisfatti. "Hanno occupato la nostra terra", la battaglia continua

askanews

per askanews

869
30 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Si è concluso senza le temute violenze il grande corteo No Tav in Val di Susa. Come preannunciato dagli organizzatori la manifestazione si è svolta pacificamente e senza persone a volto coperto, e anche il simbolico taglio delle recinzioni è andato in scena sotto lo sguardo delle forze dell'ordine e senza disordini. Soddisfatti i manifestanti, che hanno parlato di 20mila presenze. Le istanze di chi protesta contro l'alta velocità, però, restano. I leader del movimento parlano di "obiettivi raggiunti" e sottolineano come siano stati smentiti tutti coloro che prevedevano violenze e guerriglia. La battaglia dei No tav, però, continua. E, assicurano dal corteo, "la vinceremo".

0 commenti