A quattro imprenditori del sud le insegne di Cavalieri del Lavoro. La consegna da parte del presidente della Repubblica Napolitano

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

927
170 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Sono quattro i nuovi Cavalieri del Lavoro provenienti da aziende e imprese del Sud: tre imprenditori campani e uno pugliese hanno ricevuto al Quirinale la medaglia al merito del lavoro per essersi distinti nei diversi settori dell'economia, contribuendo allo sviluppo sociale, occupazionale e tecnologico e alla crescita del prestigio del 'made in Italy'. Si tratta di Maurizio Marinella, napoletano, che ha fatto delle cravatte Marinella un vero e proprio simbolo di eleganza che si è affermato a livello internazionale; Paolo Ricciulli, napoletano, a capo del gruppo Delfino-Althea, il più importante produttore di sughi pronti in Italia; Giovanni Russo, imprenditore dell'industria conciaria e il barese Angelo Michele Vinci, fondatore della Masmec, azienda che da trent'anni progetta e realizza macchine e sistemi automatici ad alta tecnologia.Le onorificenze sono state consegnate dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano durante una solenne cerimonia alla quale hanno partecipato anche il ministro dello Sviluppo economico, Paolo Romani, il premier Silvio Berlusconi, e il presidente della Federazione Cavalieri del Lavoro, Benito Benedini che nel suo intervento ha ricordato anche le vittime di Barletta. Il presidente Napolitano ha inoltre consegnato il distintivo d'oro ai Cavalieri del Lavoro che appartengono all'Ordine da 25 anni.

0 commenti